Stefano Rogliatti

Nasce come fotografo, da subito perfeziona la propria arte diventando prima esperto in riprese televisive, successivamente, conseguita la laurea, si iscrive all’albo dell’ordine dei giornalisti, facendo del proprio credo una professione.
Giornalista, regista torinese di alto rilievo si è cimentato nella scrittura e regia di capolavori documentaristici.

Né tonda né gentile
“Questa volta il viaggio mi ha portato in Turchia sulle coste del Mar Nero, nella capitale della produzione di nocciole. Qui, nel mese di agosto, arrivano più di 350.000 lavoratori stagionali. Testimoniare e accendere i riflettori sulla situazione precaria e disumana di centinaia di migliaia lavoratori gratifica il mio impegno. È solo un pezzo del nostro mondo ma drammaticamente situazioni simili non rimangono casi isolati.” Rogliatti spiega la decisione di utilizzare il canale Youtube: “Scelta doverosa per raggiungere il più alto numero di persone e rendere la mia inchiesta virale, capace di toccare gli animi più sensibili. Dare voce a chi voce non ha mi fa credere nella mia professione, necessaria e utile sempre”. (Stefano Rogliatti)

Intervista al Tg3 per presentare il film documentario “Rice to Love”

Pubblicato da Torino da Scoprire

Un filo conduttore unisce informazioni d’interesse turistico a quelle per la quotidiana utilità regionale e cittadina, proponendo tramite finestre virtuali: suggerimenti, aneddoti, curiosità. Di pari una finestra farà breccia sul Mondo, l’altra, la principale, collegherà a Voi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...